Categoria: Giancarlo Orsingher

Grotta del Calgeron

ZSC Comune: GrignoE’ posta in destra Brenta, poco a valle della frazione di Selva di Grigno, alle prime pendici del versante che sale verso l’Altopiano della Marcesina. Quota: ingresso a quota 467 msm Superficie: ha 0,9 Visitabile: SI’ (solo con

Grotta della Bigonda

ZSC Comune: OspedalettoE’ posta in destra Brenta, alle prime pendici delle pareti che salgono fino all’Altopiano della Marcesina. Quota: apertura a quota 480 msm Superficie: ha 1,2 Visitabile: NO (la grotta è visitabile solo da utenti esperti accompagnati dal Gruppo

Catena Lagorai

ZSC Comune: Telve, Castello-Molina di Fiemme, Pieve Tesino, Cavalese, Tesero, Panchià, Ziano di Fiemme, Predazzo, Canal San Bovo.La ZSC si estende  cavallo del crinale del Lagorai per una lunghezza di circa 18 km da cima Ziolera nel Comune di Telve

Canneto di Levico

ZSC Comune: Levico TermeL’area protetta occupa l’angolo  meridionale del lago di Levico ed è delimitata ad Est dalla zona adibita a camping e ad Ovest dalle pendici del colle di Tenna. Quota: 440-500 msm Superficie: ha 9,7 Visitabile: NO Tipologia:

Canneti di San Cristoforo

ZSC Comune: Pergine ValsuganaLa riserva è formata da due aree distinte poste all’estremità occidentale del lago di Caldonazzo, separate dall’abitato di San Cristoforo. Quota: 450 msm Superficie: ha 9,3 Visitabile: PARZIALMENTE Tipologia: Lembo di vegetazione lacustre, in particolare canneto, in

Parte la stagione degli anfibi

Rane, rospi e salamandre stanno iniziando la loro migrazione primaverile per spostarsi dalle aree di svernamento a quelle umide di riproduzione.Durante il tragitto spesso questi anfibi rischiano di rimanere schiacciati attraversando le strade.Per conoscere meglio questi animali, le modalità delle

Assizzi-Vignola

ZSC Comune: Vignola-Falesina e Pergine ValsuganaLa riserva è formata da tre distinte aree: il colle che comprende il castello di Pergine e il colle di Valar, nel Comune di Pergine e, più a Sud-Est, nel Comune di Vignola Falesina, il

Un libro al mese. Daniele Zovi “In bosco”

IN BOSCODaniele Zovi2021UTET È quasi l’alba, Daniele Zovi finisce di preparare lo zaino, allaccia gli scarponi e lascia la sua casa per andare in bosco. Davanti a lui, un cammino di trenta chilometri attraverso l’altopiano di Asiago.Passo dopo passo, su questi

Non solo Trachemys

Il “Lunedì della Rete” del 12 febbraio organizzato assieme a WWF Trentino-Alto Adige, Servizio Sviluppo sostenibile e Aree protette della PAT e Comune di Levico Terme nella sala consiliare della cittadina termale ci ha fatto scoprire molte cose sulle testuggini