Categoria: Alberé di Tenna

Cosa fare con le tartarughe “aliene”?

Qualcuno di voi forse negli ultimi mesi ha notato degli strani oggetti parzialmente immersi vicino alla riva delle riserve Lago Costa, Barucchelli e nello stagno di Alberé di Tenna.Sono delle trappole per le tartarughe, posizionate da un esperto per vedere

“RRB News” n. 15 del 7 settembre 2023 – I Tesori dei laghi

“I Tesori dei laghi” è un progetto della Rete che rientra nelle “Azioni concrete di fruizione e valorizzazione”.Realizzato dall’Associazione Forte delle Benne, in due distinte fasi ha portato alla creazione di sette giochi multimediali relativi ad altrettanti aspetti naturalistici legati

“I Tesori dei laghi” alla “notte della geografia”

Ci sarà anche la presentazione del gioco didattico “I Tesori dei laghi” alla sesta edizione della “Notte della geografia”, l’evento dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia che farà tappa anche a Trento.Venerdì 14 aprile l’aula “Fabrizio cambi” del Dipartimento di lettere

“RRB News” n.4 del 23 marzo 2023 – Forest bathing

La quarta puntata della nostra rubrica affronta il tema del “forest bathing”, il bagno di foresta che abbiamo sperimentato nell’area “Natura 2000” Alberé di Tenna e che ripeteremo, in forme diverse, in altre quattro riserve della Rete.Ci introduce al tema

L’introduzione al “forest bathing” fra nebbia e sole

La ZSC di Alberé di Tenna è stata il teatro dell’introduzione all’esperienza del bird watching proposta nell’ambito del ciclo “Benessere in Rete”.Ci ha accolti un paesaggio da fiaba, con la nebbia che un po’ alla volta si è dissolta sotto

Ad Alberé di Tenna per avvicinarci al “forest bathing”

Il bagno di foresta o “forest bathing” è una pratica nata in Giappone, molto diffusa in alcuni Paesi dell’estremo Oriente, dove essa svolge un grande ruolo nella medicina preventiva.Consiste in passeggiate nel bosco respirando per diverse ore l’aria naturalmente arricchita delle sostanze

Le sei uscite di “Benessere in Rete”

Inizieranno nel freddo dell’inverno della riserva Fontanazzo per (sperare di) osservare la galaverna e si concluderanno nel tepore del bosco di Assizzi-Vignola, passando attraverso Alberé di Tenna, Inghiaie, Il Laghetto di Sella e Torcegno.Sei aree “Natura 2000” all’interno delle quali