Il calendario dell’estate della Rete

Con oltre 20 appuntamenti sul territorio l’estate della Rete di Riserve si preannuncia molto ricca.
Grazie alla collaborazione attivata con diversi soggetti, oltre che naturalmente con le amministrazioni comunali, da giugno a ottobre proponiamo una nutrita serie di attività raggruppate in quattro filoni:
-gli ormai rodati “Lunedì della Rete”, serate e uscite organizzate assieme a WWF Trentino che vanno ad approfondire aspetti faunisti, floristici e paesaggistici del territorio della Rete, come il carsismo e gli animali che vivono nelle grotte, l’acqua, le piante spontanee e gli alberi coltivati e ancora gli uccelli migratori.
“Golosi di natura”: 5 camminate guidate per gustare la biodiversità rurale della Rete di Riserve del Brenta e incontrare piccoli produttori. Assieme a “La Campirlota”, con un’uscita al mese che prevede anche l’assaggio dei prodotti delle aziende agricole, ci avvicineremo ai vecchi alberi da frutto, all’antica pratica dell’alpeggio, ai terrazzamenti sottratti al bosco, dove la viticoltura ha radici profonde, alla coltivazione dei cereali, forse la pratica più antica della storia dell’agricoltura e infine al castagno emblema della generosità.
-l’edizione 2024 di “Sorprendente Rete” ha in programma sei uscite a tema accompagnati da Albatros alla scoperta di diversi tipi di habitat, attività di citizen science guidati dal MUSE ponendo l’attenzione in particolare sui chirotteri e altre iniziative particolari che riguardano ad esempio le specie aliene.
-la novità dell’“Escape forest”, il gioco di ruolo proposto da “L’officina delle nuvole” dove, similmente alle famose “escape room”, i giocatori dovranno fuggire non solo da una stanza, ma addirittura da un bosco o da uno spazio all’aperto, risolvendo enigmi complessi, decifrando codici e aprendo lucchetti. La storia e le sfide proposte hanno come tema la transizione ecologica e le attuali sfide ambientali, ma con uno sguardo al passato: infatti la soluzione del gioco prevede enigmi pensati a partire dall’antico erbario di Trento, importante Manoscritto Botanico del 1500.

Questo il calendario degli appuntamenti, che potrà subire delle modifiche; quindi vi consigliamo di controllarlo periodicamente.
Ogni appuntamento è comunque ripreso individualmente sul sito e sulla pagina Facebook della Rete.

Facebook
Twitter
LinkedIn