La “ReteAperta” chiude sul torrente Centa

La valle del torrente Centa non è une delle 34 riserve “ufficiali” della #RRB ma è un ambiente di una bellezza ambientale veramente notevole e martedì 23 giugno l’abbiamo percorsa con i ragazzi di ANFFAS Trentino.
Ne abbiamo percorso almeno il primo tratto soffermandoci per lo più sugli aspetti legati all’ambiente acquatico, scovando ad esempio gli “animaletti” che si celano sotto i sassi del greto e imparando a conoscere e a riconoscere elementi della flora e della fauna.
Abbiamo raccontato la storia dei macroinvertebrati che servono a indicare la qualit’ delle acque fluviali, abbiamo cercato e trovato larve di tricotteri, efemerotteri e plecotteri sotto i ciottoli del torrente Centa, tra le foglie abbiamo avuto la fortuna di vedere qualche tricottero adulto e molte farfalle tra le quali le vanesse del cardo, la vanessa atalata e le bianchissime parnassius apollo.
Si conclude così questa serie di incontri sul territorio che hanno legato ambiente, inclusione sociale e anche sport grazie alle attività del progetto Erasmus+ ORNAT2000.
Una prima iniziativa in sinergia fra #RRB e ANFFAS trentino che crediamo potrà avere un prosieguo.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn